giovedì 16 giugno 2011

Sono sparita perchè non dormo abbastanza

ore 2:30am.

DRINN DRINN

"..."

DRINN DRINN

"...bronnnno?"
"ciao amore. ti ho chiamato per dirti che STO BENE".

(Non si comincia una telefonata, specie alle due del mattino, dicendo "sto bene". Di solito vuol dire "non sono in imminente pericolo di vita, ma potrei esserlo dopo")

"cos'è successo? dove sei?"
"...ecco, ad arcore"
" AD ARCORE??? A FARE CHE?"
(il primo che risponde BUNGA BUNGA è un uomo morto)
"...ho sbagliato treno..."
(oddio)
"ok arrivo. Dove sei, in stazione?"
"sì. Ma davvero?"
"15 minuti e sono da te".


In realtà, nonostante sia uscita di casa direttamente in pigiama, e abbia più volte tentato di decollare su quei cazzo di dossi che hanno seminato tra Monza e Arcore, ci ho messo mezz'ora.

Nel frattempo ricevo un'altra telefonata del mio abbastanza contrito e grato consorte.

DRINN DRINN
"sono alla villa reale, sto arrivando. Ma da che numero mi stai chiamando?"
"una cabina, guarda è stata una odissea"
"ma senti, non per dire, mi va benissimo venirti a prendere, ma come mai non hai chiamato un taxi?"
"l'ho fatto. Ha detto che sarebbe arrivato in 18 minuti. Un'ora e mezza fa."

E poi per fare un riassunto della penosa vicenda, il mio stordito e un po' sfigato consorte ha nell'ordine:
1) sbagliato il treno perchè sulla pensilina il cartellone della destinazione era rotto (è rotto da tipo un anno e non lo mettono a posto, lo so anche io...)
2) dimenticato di tenere in carica il cellulare che si è scaricato dopo tipo 5 tentativi di chiamare
3) dei 5 tentativi, 3 erano sul mio numero. Peccato che il mio cel fosse sfortunatamente rimasto silenzioso come quando sono in ufficio. Mi ero scordata di cambiare suoneria, ed ero impegnata a cena da una amica con problemi di cuore (non cardiopatie)
4) il taxi che ha trovato per telefono non è mai arrivato
6) le cabine telefoniche prendevano solo moneta o scheda, oppure la terza era rotta
7) quelli di un pub orrendo lì vicino alla stazione non l'hanno aiutato per niente
8) vagando senza meta ha trovato una pizzeria egiziana, loro sono stati gentili e gli hanno fatto fare un paio di tentativi. Ma nessun altro tassista era disposto (o sveglio. dormivano).
9) alla fine ha trovato un cambiamonete e mi ha chiamato da una cabina. Io dormivo da circa un'ora e mezza.

Per le tre e mezza eravamo nel lettone. Io ho guardato il soffitto per quasi un'ora con tanta adrenalina in corpo da poter fare le gare olimpiche.

Non è che mi capitano sempre cose del genere.
Può essere peggio, tipo stamane che - senza motivo apparente se non la fretta - un camion snodato ha cercato di buttarmi fuori strada superandomi da sinistra in rotonda.
Per lo spavento, quasi mi faccio un frontale con un tram che mi perfora le orecchie con un clacson degno di una nave da crociera.

Alle 17:30 dico che ne ho abbastanza, mi alzo dalla sedia dicendo "non mi sento bene vado a casa" e mi vengono a chiamare per una riunione improvvisa. Alle 19:37 esco dall'ufficio e penso che sentirò un peso in meno il 15 luglio sera, quando il mio progetto finisce e io sfanculizzo questo posto.
Non vedo l'ora!!!

8 commenti:

Gao ha detto...

povera Zion... pero' pensa che - donna avvisata mezza salvata - se per caso avrai dei pargoli, le svegliate nel mezzo della notte saranno all'ordine del giorno! :-)
PS: ma non eri contenta di questo lavoro?? o mi sono perso qualcosa?

Gao ha detto...

z

Nega Fink-Nottle ha detto...

Anche io non dormo abbastanza ma ho l'effetto contrario, sono diventata logorroica :-/
E so già che questo venerdì sarà peggio di un lunedì...
Sarò mica Nega per caso...
In bocca al lupo x la tua giornata

Zion ha detto...

@gao: sto seguendo DUE progetti contemporaneamente. Quello che finisce il 15/7 è quello che mi piace meno, ma che mi occupa pure più tempo.

@nega: benvenuta! stamane ho perso la fermata della metro per leggere il tuo blog! :-) Spero di rivederti nei commenti d'ora in poi ^_^

Nega Fink-Nottle ha detto...

Usti, mi spiace di averti fatto perdere la fermata! :((((
Tornerò molto volentieri, non so perchè non ti ho followato prima! :D

indierocker ha detto...

che incubi! ti manca solo di svegliarti sul pratone di pontida!

...ma... non é che c'eri veramente???

Zion ha detto...

@indie: che, sfotti? :-D i miei sono incubi perbene, mica finisco in quei postacci là!!! ;-)

Carla ha detto...

Maremma tesorino, urge vacanzina.
Un abbraccio, capo.