martedì 23 ottobre 2012

Problema

Eccoci qui all'angolino dei problemi da risolvere.
Stavolta si tratta di abbattere i costi per i sacchetti in cui metto gli escrementi dei miei baffuti compagni prima di buttarli nel nero.
A Lissone si può suddividere la spazzatura in umido, misto, e indifferenziato (il cosiddetto "sacco nero" che in realtà è grigio trasparente e ci si mette tutto quello che non si può riciclare).
Per ora sto facendo finire le palline di cacca/pipì che si formano a contatto con la sabbietta nel nero. Li metto in sacchettini di plastica chiusi con un nodo stretto, e poi via nel sacchetto dell'indifferenziato.
Questa cosa ha delle grosse controindicazioni:
- nelle giornate di sole, che batte sul balcone dove ho la spazzatura, la puzza sale e arrivano le mosche; siamo a ottobre. Figuriamoci in estate: il festival delle pupe!
- uso un sacco di sacchettini di plastica, che inquinano e poi costano tanto.
- non mi pare igienico avere per una settimana la cacca dei miei gatti in balcone, per di più pesa una tonnellata (l'ho detto che la fanno come pazzi).

A questo punto mi domando: esistono sabbiette che pur facendo il loro dovere possono essere smaltite nel water? Perchè quella che ho io, agglomerante (la "MAO" dell'Esselunga, per capirci), indica chiaramente di non buttarla nel water. Suppongo che potrebbe otturarlo, e noi non vogliamo nulla di tutto ciò.
Se potessi smaltire i rifiuti dei gatti nel water, d'estate non avrò problemi. E potrò usare di nuovo il balcone, cosa che in questo momento, per via della puzza, non sto facendo.

Tra l'altro, dopo aver finito tutti i sacchetti di plastica accumulati negli ultimi anni che avevo in casa, sono passata ai sacchettini gelo esselunga (la misura è la media). Che costano però! Secondo voi potrei usare i sacchettini che usano i padroni dei cani per prelevare da terra i bisognini dei loro pets?
Ho visto che si vendono a pacchi di 60 sacchettini a 2€. Ma sono abbastanza solidi, sono di plastica e soprattutto, sono grandi come i sacchettini esselunga medi?

Spero tanto che qualcuno mi possa dare consigli. Non avevo mai valutato questo problema prima di prendere i miei amici a quattro zampe, e non so qual è la soluzione più economica e fattibile da adottare!

8 commenti:

Carla ha detto...

hai un cestino con coperchio nel bagno? se no potresti metterlo e buttare i bisogni lì e svuotarlo ogni tanto. se no è un macello

Back in the USA ha detto...

Un consiglio: la pupu' buttala nel water. La pipi' la puoi mettere nelle bustine per cani.
Quando anche io avevo due gatti, la femmina faceva pipi' dappertutto finche' qualcuno non ci aveva detto di mettere due lettiere separate. E' migliorata ma ogni tanto spruzzava dove voleva...
Io adoro i gatti quindi ti capisco. E le tue sono troppo carine, soprattutto Nero. Baci

thecatisonthetable ha detto...

La sabbietta che usiamo noi si può smaltire nell'umido: questa soluzione può esserti d'aiuto?!

http://www.stilenaturale.com/news/1406/Arriva-la-lettiera-per-gatti-biodegradabile-fatta-con-gli-scarti-dell%E2%80%99orzo-.html

So anche che esiste una sabbietta (credo sia quella trasparente, sembra plastica ma penso sia silicio o qualcosa del genere) che si cambia tipo solo una volta al mese, e ovviamente non puzza: costa un po', ma forse può fare al caso tuo...

http://www.ebay.it/sch/sis.html?_nkw=OFFERTA+SPECIALE+CRYSTAL+CAT+LETTIERA+SILICIO+GATTI+

In ogni caso, direi che i sacchetti dei cani vadano benissimo...

Carla ha detto...

io usavo quella al silicio ma ho optato per una agglomerante che dura anche un mese. quella al silicio non la usiamo più perché la pipì si depositava sul fondo e la lettiera diventava difficile da pulire, inoltre si incrostava. questa lettiera è buona, non puzza, non profuma, fa il suo sporco lavoro. si chiama linky premium, noi la compriamo alla zoogiardineria qui a bologna che è un garden che vende anche roba per animali (e animali)

Carla ha detto...

ma bellina 'sta greencat, sistema molto intelligente. ma sai che quasi quasi.. :)

Niki Sauro ha detto...

Non me ne parlare, che qui in Colombia la sabbietta costa 7 euro al sacchetto (piccolo) e la Non So, quando piove (siamo a Bogotà, un giorno che non piove lo segni in oro sul calendario) vuole la sua cassettina con la sua sabbietta pulita... Principessa!

Zion ha detto...

grazie a tutti per i consigli!

@carla: la puzza è troppa, in bagno non è fattibile.

@back: ottima idea differenziare le cose...proverò con le bustine del cane sicuro.

@thecat: nell'umido! potrebbe essere una soluzione, sempre che non incasini il bidone condominiale, altrimenti mi pestano i vicini...devo fare delle prove!

@niki: ma dai, abiti in Colombia! ^_^ mi viene voglia di seguire il tuo blog...chissà com'è che hai girato il mondo...addirittura in nepal. :-)
L'anno scorso quando sono stata a Bogotà c'erano tutti gli effetti delle inondazioni, e pioveva spesso. Immagino che sia sempre così anche se mi dicevano che il tempo è cambiato negli ultimi anni...

Momo ha detto...

Zion, la Bubina ha una lettiera chiusa, e questo è già un punto mooolto importante. Non si sente praticamente più nulla in casa. Quando pulisco la lettiera butto i vari escrementi nel sacchetto dell'umido che ho messo in un piccolo secchiello all'esterno della casa coperto con il suo coperchio ma non chiuso del tutto. Ti assicuro che l'aria che circola non causa l'odore pazzesco che invece si crea se chiudi ermeticamente. Quando il secchiello è a 3/4 metto il sacchetto nell'umido. Tra l'altro la sabbia che butto nell'umido è relativamente pochina. E' quella che rimane attaccata agli escrementi (ma che bell'argomento di cacca!!). Chiudo dicendo che io sono fortunato, perchè è quasi un'annetto che la Boo fa i suoi bisogni nel bosco dietro casa e poi rientra. Un genio! In questo modo ho finito in un colpo solo di pulire lettiere, comprare sabbia e smaltirla nell'umido.