mercoledì 6 gennaio 2010

Massima del giorno e di altre storie


Senza lavoro il futuro non comincia mai.


Sono seduta sul divano verde cercando una posizione comoda. Mi stavo facendo una doccia stamattina, ero sotto un getto d'acqua bollente. Mi sono allungata per prendere la spazzola, perchè solo con tanto balsamo i miei capelli accettano di essere pettinati. In quel momento ho sentito.
La sensazione è di qualcosa di tondeggiante e piatto che sguscia attraverso una stretta fessura dai contorni vagamente slabbrati della mia schiena, e poi torna in sede. Giuro! Se è stata la mia fantasia, è stata una fantasia molto dettagliata, e piuttosto splatter visto che a quel punto sono caduta in vasca (non mi sono fatta niente perchè ho messo le mani sui bordi, per fortuna) e ho superato il momento di dolore grazie al fatto che le gambe non sorreggevano alcun peso, ci pensavano le mie braccia che spasmodicamente stringevano i bordi della vasca.
Ho aumentato il calore dell'acqua della doccia perchè così mi scioglieva un po' i muscoli, e sono stata così finchè non ho ripreso il controllo delle mie gambe.
Non è la prima volta che mi succede.
Ma è la prima volta da parecchi anni. Speravo non succedesse più. Ci speravo proprio.

Ora mi rigiro cercando una posizione non dico comoda, ma che almeno non mi faccia provare dolore come se prendessero i nervi della schiena e li strizzassero tra due dita.
Cerco di camminare e ci riesco male, cerco di stare seduta e ci riesco male, sdraiata non ci sto proprio.
Mi consolo con la mia POANG nuova, visto che per ora mi aiuta a superare il dolore.

Amo Ikea!!!

11 commenti:

Baol ha detto...

Hey, che accade?!

Zion ha detto...

quello che ho raccontato. non è chiaro abbastanza? sono un rottame!!! :D

Lucien ha detto...

Anch'io soffro di strani mali alla schiena (fra le scapole ad esempio). Anche se la palestra non mi piace, sto provando Pilates..

Zion ha detto...

pilates? diventerai bello e elastico come Madonna!!! :D

Cinzia in the middle ha detto...

Zion, effettivamente il pilates è stupendo. Le prime volte torni a casa mezza morta e annoiata, ma poi diventi superelastica!
Io ho iniziato per superare la chemio e ormai sono sei anni che lo faccio!

Zion ha detto...

:-) sì lo so che è fantastico ma devi avere una buona schiena e non una malandata come la mia ;-) altrimenti il dolore torna. prima mi devo un po' curare...domattina sono da un fisioterapista e poi si vedrà!

Viviana B. ha detto...

Mamma mia, ma che catorcio che sei! E io che pensavo di essere il rottame peggiore in circolazione nel web... beh, dai, se non nel web intero almeno nella mia cerchia di webbamiche. E invece eccoti qui, con questa concorrenza sleale! :-)

Ah, comunque guarda che non sei mica la prima che cerca di attribuire poteri taumaturgici all'Ikea, eh! ;-)

Gao ha detto...

non ho capito che cosa possaprovocare un simile sintomo... ma spero che ti riprenda veloce veloce!

Zion ha detto...

@vivib: grazie grazie, quanti complimenti :D catorcio è proprio una definizione che mi mancava ahahaha :D

@gao: 3 ernie alla schiena, perchè non ci facciamo mai mancare niente da queste parti ;-) però di solito sono belle silenti, tant'è che negli anni scorsi ho praticato freeclimbing, ballo, snowboard...ogni tanto però decidono di fare un fischio per ricordarmi che ci sono! :-(

clà ha detto...

mia zia e mia mamma non sono mai state così poetiche nel descrivere il colpo della strega. hanno sempre detto una cosa tipo "AAAAAAAARGH!" e basta.

Carla ha detto...

3 ernie? povera. bacissimi