lunedì 5 aprile 2010

Turning 30

Ho trent'anni. Da oggi, da ora, ho trent'anni! Quando ero piccola arrivavo a immaginarmi al massimo a 20, i trenta non erano nemmeno presi in considerazione! E ora è notte, e la mia vita è come un cielo stellato ogni volta che tu mi dici che ti ho cambiato la vita, e tu non sai quante volte l'ho cambiata io e quante volte le nuvole hanno trascinato con un vento impetuoso tutto, strappando e sradicando e buttando giù, e poi lo stesso vento ha fatto tornare il sole e io ora sto schiena a terra, a guardare il cielo cambiare colore tutto intorno a me.
Non so cosa sia la felicità, perchè ogni giorno che sono sola muoio dentro e mi faccio male da morire, e non so cosa sia la felicità perchè ogni volta che ti stringo la mano e mi appoggio alla tua spalla mi sembra di non aver capito niente prima, perchè la felicità non può essere che quell'istante lì, non quelli prima, non quelli dopo.
Ho trent'anni ed è l'età più bella in assoluto, la mia. Mi guardo indietro e vedo di tutto, errori a non finire e scelte giuste al momento giusto. Mi guardo avanti e ho tutto l'orizzonte da esplorare, e tutto può essere e tutto può accadere, tutto, posso fare accadere tutto, lo posso scegliere io.
Ecco, i miei trent'anni sono questo, la scelta, la libertà di scegliere. La libertà. Quanto adoro l'incognita di non avere schemi, la potenzialità ancora inespressa, l'equilibrio precario della possibilità. Tutto il contrario di come mi sforzo di essere, io che sono istintiva e disordinata e disorganizzata e per lavoro pianifico e organizzo e dò risposte che dovrebbero essere certe, e che la maggior parte delle volte sono formulate mentre la frase è già a metà.
Sono terrorizzata dalle novità eppure sono la mia prima droga, e questa dicotomia schizofrenica mi caratterizza in pieno. Adoro i film adolescenziali strappalacrime, salvo poi andare a vedere mattoni intellettualoidi improponibili in cui ci siamo solo io e due o tre sfigati in sala (e io applaudo senza vergogna ai titoli di coda).
Pulisco in maniera maniacale l'acciaio dei rubinetti pur di non vedere nemmeno una macchia di calcare, salvo ammirare i trifogli che crescono nella mia auto in primavera.
Sono vegetariana ma non scelgo mai ragazzi vegetariani, sono di sinistra e i miei partners sono praticamente stati solo di destra, odio svegliarmi al mattino ma non sopporto buttare via la giornata dormendo, sono pigra ma anche con una agenda sempre fittissima...potrei andare avanti a lungo!
Mi arrendo, mi piaccio e mi faccio pena a giorni alterni. L'unica cosa che posso dire con assoluta certezza è che sto vivendo tantissimo, ma proprio tanto intensamente.
Mi auguro solo una cosa: vorrei che questo Pease, il mio Paese, cambiasse. Italia mia, svegliati dal torpore!

20 commenti:

palbi ha detto...

ma auguri!!!!!!!
Eh tranquilla si sopravvive anche ai 30 ;)

angie ha detto...

30 anni... 30 anni, mi sembra di ricordare...
Auguri!
(magico, il trifoglio nel passaruota: credevo scherzassi!)

Gao ha detto...

auguri!!! che bello vederti vivere con tanto entusiasmo!

Gao ha detto...

.

Lucien ha detto...

Abbasso il torpore, soprattutto quello mentale in cui stanno tentando di rinchiuderci.
Per me i 30 sono stati un nuovo inizio, positivo e vitale: una guarigione, I viaggi più belli ed entusiasmanti, mio figlio.

Ti auguro il meglio.

clà ha detto...

che fàigo questo entusiasmo!
auguri!

Ale ha detto...

Tanti auguri di cuore!
Anche se hai trenta non ci sono ancora arrivata (mi manca poco però :P ) mi riconosco moltissimo in tutto quello che hai scritto.

Un abbraccio e ancora buon compleanno!

Ale

Baol ha detto...

Auguriiiiiiiiiiiiii

Accettali anche se con un giorno di ritardo eh!

Viviana B. ha detto...

AUGURIIIII!!!!
In ritardo, lo so, ma che vuoi farci?, passo solo ora.
Tanti tanti auguri mia cara Zion che vive pienissimamente! Benvenuta negli ...enta! :-)

Anonimo ha detto...

auguriiiiii :)
quoto palbi :)
valescrive

Momo ha detto...

Augurissimi in ritardo. Si sa che non circolo tra i blog altrui... Non si sapeva? Ah, e mò si sa. :-)
Auguri di nuovo!
Momo

Carla ha detto...

boia mi sono scordata di farti gli auguri. scusami tano mannaggia! anche se in ritardo auguroni! tra un anno ti raggiungo!! :-)
baci, capo

Zion ha detto...

ma grazie a tutti!!!! :D visto che è bellissimo compiere gli anni??? ^__^ se ricevo così tanti auguri mi viene voglia di compierli più spesso :D

Tyler Durden ha detto...

Alle strade di confine, in entrata verso il nostro paese, Silvio B. ha fatto aggiungere un cartello: "NON DISTURBATE IL CONDUCENTE".

Per cui: tanti auguri, in tutti i sensi...

Emma W ha detto...

Auguri!
Io li ho fatti l'anno scorso e posso dire di essere sopravvissuta!
Beh mi mancano ancora dei mesi, ma sono ottimista!
XD

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

auguri! (il ritardo è giustificato dal fatto che ho scoperto il tuo blog solo ora..)

io di anni non ne ho ancora 30, ma quasi, e anch'io ho sempre fatto fatica a immaginarmeli. poi le cose cambiano, in un modo o nell'altro ci si arriva e l'unica cosa che resta sempre uguale è... l'italia
(spero pur'io che cambi, ma ne dubito)

Viviana B. ha detto...

Hei, ma che fine hai fatto? Stai ancora smaltendo i postumi dei festeggiamenti per i 30? ;-)

indierocker ha detto...

auguriiiiiiiiii!!!!!

Zion ha detto...

@tyler & cannibal the kid: benvenuti!!!

@emma: e dire che sembri molto più piccola di me!!! mi scordo che hai mezzo anno in più...

@vivib: ti rimando al posto successivo!!! se l'ho scritto è solo per risponderti :-)

@indie: che bello che sei ancora sul blog. continua sempre a scrivere!!! :-)

davmo ha detto...

augurissimi di cuore!!!
ultimamente seguo poco tutto
e quindi pure te, sorry
rimane che le persone a me care
anche se le seguo poco
le penso sempre
un bacio!!