martedì 5 maggio 2015

Aggiornamenti

Per quanto riguarda la valigia, still desaparecida. Non credo la ritroveranno a questo punto.
Per quanto riguarda me, stamane ho centrato con assoluta precisione uno spigolo invisibile (giuro, invisibile) con il mignolo del piede sinistro in camera.
Non voglio essere melodrammatica, perciò non dirò che credo di essermelo rotta.
Ripeto, non dirò che credo di ESSERMELO ROTTA.

Ora sono a lavoro che zoppico e si gonfia sempre di più. Se questo pomeriggio il dolore sale, andrò in ospedale (non ho idea di come funzioni in Polonia).

Ricordatemi di prenotare un viaggio a Lourdes, per favore. Con la scorta e dentro a uno scafandro, però.

3 commenti:

Cecilia Costantini ha detto...

Le dita dei piedi hanno questo hobby, sfracellarsi contro spigoli ... a me è successo lo stesso in Scozia, centrato in pieno la zampa di una sedia e dito blu, però non credo fosse rotto, o almeno GRAZIE al gelo polare ho continuato a camminare ... ora è un po' storto, però ... non ti ci mandano a Lourdes per lavoro??? Poverina!!!!

thecatisonthetable ha detto...

Tranquilla... Tanto anche se e' rotto non ci fanno nulla! Un paio di anni fa mio marito mi ha rotto un dito in moto... Me lo sono tenuto cosi :-( Unica cosa, gli antidolorifici!
Keep strong!!!

Viviana B. ha detto...

Ok, facciamo che ignori il mio ultimo commento. Tutto chiaro sul come, thanks! ;-P
Spero che tu ora stia meglio e gioisco per la valigia ritrovata.