mercoledì 9 dicembre 2009

Twilight saga

Sono drogata di twilight. Lo ammetto.
Tra una balla e l'altra (tra cui due giorni a sciare, e ieri mi sono anche infortunata con tanto di sangue sui vestiti cadendo su una ghiaccella da vento che la metà bastava) ho letto il primo, il secondo e ora sto finendo il terzo libro della saga vampiresca.
Non mi importa più di nient'altro.
Non dormo, non mangio, non bevo, non faccio la pipì. Questa frenesia di finire la storia è patetica, ma mi prende sempre per questi libri un po' "blockbuster". L'ho avuta per anni con Stephen King, poi con Asimov, poi con la saga di Harry Potter (memorabile la notte in cui ho dormito due ore per poter finire il 5° libro, e comunque in due settimane in cui lavoravo tantissimo ho finito tutti e sette i libri) e ora ci ricasco con Twilight.
Se avessi la stessa smania per leggere non so, Dante, Maupassant, persino il mio amatissimo Kundera, sarei la felicità di mia madre. Invece no. E vi assicuro che questa storia mi ha preso così tanto, eppure so che è proprio una roba per adolescenti, confezionata apposta per farti sospirare e per farti innamorare di personaggi tanto irreali quanto meravigliosi.
Mi sento una merda! Mi sono innamorata di tutti i personaggi, maschi, femmine, buoni, cattivi, semplicemente sono vorace di leggere ogni singola battuta e di voltare pagina al massimo della mia velocità.
Che peraltro mi fa rimpiangere quando masticavo 100 pagine all'ora, mentre mi rendo conto di aver rallentato un bel po' (certo, dipende dal font, dall'interlinea etc etc, ma ho rallentato e punto).
Orgogliosa di dire che il secondo libro l'ho letto in circa 4 ore, mi rammarico di non aver mai studiato un manuale tanto in fretta.
Sciocca 30enne, ancora ragazzina dentro :-(

9 commenti:

Baol ha detto...

Vabbè...dai...capita...


Ehm...Ma proprio Twilight!!! Ma era meglio Richard Scarry!!


:D

palbi ha detto...

ahaha, vai a vedere il film che ti passa :)

Zion ha detto...

@baol: adoro richard scarry!!! faceva/fa i libri più meravigliosi per bambini che io abbia mai letto. è un genio!!!

@palbi: oh no, dici davvero? :'( mi ricordo che hai disprezzato la recitazione nel film...non so se lo vedrò.

Emma Woodhouse ha detto...

Ma va, è ovvio che un libro leggero si legge con più facilità, perché impegna di meno.
Un po' come guardare un film leggero o ascoltare della musica pop.

Anch'io ho letto HP e se me lo prestassero leggerei anche Twilight, basta capire l'importanza da dare a queste letture. ;-)

Ma se vuoi fare la sofisticata, se te lo chiedono, tu la pensi così: http://blog.donnamoderna.com/worldwidewomen/2009/12/07/twilight-e-dintorni-la-passivita-e-taaaanto-romantica/

Baol ha detto...

Era, non è più tra noi...

clà ha detto...

ma perché sentirsi in colpa? cacchio, è appassionante, i personaggi sono dei fighi, goditelo e divertiti! io devo ammettere che li ho già pure riletti tutti e quattro... ma chissene! la letteratura non può essere solo profonda. è bello vantarsi di amare la haute cuisine, ma è altrettanto bello sbafarsi un barattolo di nutella!

Zion ha detto...

metafora geniale!

Fra ha detto...

Anche io sono drogata di Twilight, Harry Potter e ho passato una decina di anni a drogarmi di Stephen King e Ken Follet... Tw l'ho letto tutto (tutti e 4 i libri) in meno di una settimana, approfittavo dei minuti liberi, tipo al semaforo o in coda alla posta o addirittura da un cliente mentre quello era nell'altra stanza a telefonare... E anche io mi sono sentita tanto ragazzina leggendo (e rileggendo più volte, in italiano e in inglese) questi libri... Però è bello ogni tanto sentirsi così... :))

Zion ha detto...

verissimo Fra...ma toglimi una curiosità, ti stai leggendo il mio blog tutto in una volta? :D ahaha mi commenti così tanto che non riesco a starci dietro!