venerdì 8 giugno 2012

Let it go, let it be

Lascia andare queste sensazioni, questa amarezza, Zion, perchè ti avvelena il cuore.
Ci sono persone che si sentono bene solo schiacciando gli altri, e tu non puoi cambiarle. Tu non puoi fargli capire che sono incattivite dentro, che non si dicono certe cose perchè è ingiusto godere nel sfottere gli altri, perchè non è gioia, non è un sentimento bello, pulito, che migliora la nostra vita.
Essere crudeli a parole dà una sensazione di potere ma è effimero, perchè quando sei solo e non hai nessuno su cui esercitare quel potere, quando sei solo con te stesso, che cosa ti porti nel cuore?
Ma tanto le mie sono parole al vento, vedo solo una persona confusa che reagisce mordendo istericamente alla cieca. Non si ferma mai a pensare quello che c'è dietro alle mie parole, è impossibile filtrare quella cortina di fumo dietro cui si nasconde, e ci si nasconde anche per vergogna, perchè di vergogna ne ha altrimenti non direbbe tutte le bugie che dice o non tacerebbe quello che tace, pensando che tanto il resto del mondo non si accorge dell'evidenza.
Tutti stupidi tranne te, vero?
No, forse cerchiamo tutti di rispettarti. Sei tu che non rispetti gli altri. Che tristezza.

5 commenti:

CeciliaChristine ha detto...

Ti capisco.
Dopo il mio anno in Slovenia sto per tornare a un universo di persone come quella che descrivi.
Spero di aver imparato quest'anno a non farmi toccare dalla cattiveria e dalle bugie altrui, in fondo quelle persone vivono ale, sai che acidità di stomaco che hanno?

Zion ha detto...

non credo di invidiarti, ma spero continuerai a scrivere sul tuo bel blog.
Grazie del commento!!!!

Baol ha detto...

Molto spesso mi dico che dovrei lasciar andare certi stati d'animo ma non ce la faccio, ci sono cose che mi mettono la rabbia dentro...e l'acidità di stomaco viene anche alle persone come me, magari venisse solo a loro.

Carla ha detto...

che tristezza davvero. ti abbraccio

Moky ha detto...

Siamo circondati... spero non siano contagiose, le persone così'...