venerdì 8 agosto 2014

Evoluzioni

Bella e Nero dormono placidi vicino a me, in questo momento.
Sto lavorando da casa proprio per passare del tempo assieme, per osservare il loro comportamento e capire se soffrono oppure no.
A parte il scioccante primo impatto con Bella, direi che stanno molto bene.
E' incredibile come siano cambiati da giugno, quando li avevo salutati lasciandoli dai "nonni".
Prima di tutto, l'interazione tra di loro è cambiata moltissimo. Tendono a ignorarsi, cosa che prima non accadeva: si leccavano e dormivano molto spesso assieme. Ora invece ognuno sta per conto proprio, e se Bella viene infastidita da Nero (per esempio quando è nella cassettina per fare i bisogni) lei ora gli ringhia contro, cosa che non aveva mai fatto prima, nonostante Nero sia sempre stato un ficcanaso tremendo. 
Non giocano più assieme, questo però aiuta nel non veder completamente distrutta casa (durante le loro zuffe erano capaci di rovesciare persino i mobili).
Dormono più ore di prima, e la cosa che mi lascia più perplessa in assoluto è che mangiano con ritmi diversi rispetto a prima. Hanno sempre appetito, ma mentre prima si gettavano sul cibo come se fosse l'unica cosa importante di questo mondo, ora dimostrano un certo aplomb quando glielo verso, e non si straffogano più facendosi venire il singhiozzo, ma magari fanno delle piccole pause e poi ritornano alla ciotola dopo un minuto o due.
Probabilmente dipende anche dal fatto che a casa dei miei suoceri le ciotole erano mooolto più piene di come le riempio io, e praticamente i gatti avevano sempre a disposizione cibo, perciò hanno imparato che non è che finisce, e nessuno glielo toglie.

Ieri mattina presto è accaduto un episodio che ha portato Bella a un grosso cambiamento estetico/funzionale:
mi stavo lavando i denti, e lei era nella cassettina in bagno con me a farei suoi bisogni. Esce dalla cassettina, ma siccome il pelo è lunghissimo specie sul posteriore, qualcosa rimane attaccato. E' una gatta schizzinosa, e non ama la sensazione sgradevole di avere un peso attaccato al pelo, perciò decide che il metodo migliore per pulirsi sia quello di strisciare il peloso deretano per terra, dal bagno al disimpegno.
Immaginatevi la scena: lei che fisicamente si accuccia per terra, sculetta striciando e con le zampe davanti si trascina per terra lasciandomi in ricordo una striscia di m... lunghissima, io che faccio praticamente cadere lo spazzolino dalla bocca...

No, dai, così non va bene, per nessuna delle due!
Tra l'altro è da quando è tornata che appena si distrae le taglio (a tradimento, altrimenti piange e si contorce) dei dreadlocks di schifo attaccati alla coda. Sono talmente veloce che non fa in tempo a soffrire, mi guarda solo un po' offesa e poi continua a giocare.
Se avessi un giardino tutto questo non sarebbe un problema: la lascerei sporca ma felice, coi suoi rasta di cacca e tutto il resto se proprio vuole fare la gatta alternativa che non si lava.
Ma siccome la convivenza è in uno spazio comune e ristretto, dove pure ci mangiamo, non posso lasciare così questa povera micina.

Ho chiamato un professionista e gliel'ho lasciata il tempo di farla tosare come una pecorella. Me lo ha consigliato il veterinario, pare che ai gatti col pelo lungo si faccia così.
L'ultima volta che glielo avevo fatto io avevo fatto un gran casino e lei mi ha odiato per giorni, perciò ho pensato che almeno le avrebbero fatto un lavoro pulito e veloce. Così è stato. Pare che sia stata buonissima, si sia lasciata tosare senza un lamento e senza divincolarsi.

Ecco a voi la nuova versione di Bella:














 
E Nero?
Nero dorme. Sempre.






8 commenti:

CeciliaChristine ha detto...

Ma che bella tutta tosata con la coda pinpon! :-)

Eleonora ha detto...

i gatti tosati mi fanno sempre ridere, però quanto meglio sta! Anche il mio gatto nero si pulisce poco come Bella..pigroni!

Carla ha detto...

ahahaha in queste foto è più carina!

Silvia ha detto...

Eh eh eh, i "rasta di m..." è una definizione davvero simpatica!!! Hai fatto bene con Bella, soprattutto d'estate la cosa è funzionale anche per il caldo (non che quest'anno il caldo, in realtà, sia stato il primo dei problemi!) e vedrai che il pelo che ricresce sarà anche proprio bello e lucido. Comunque mi piace un sacco la chiazza marroncino chiaro che ha vicino alla coda, sembra un gatto pezzato ora più che tigrato!! :-D

Moky ha detto...

La striscia marrone sulla moquette… e' tanto che non ci succede, i miei gatti hanno smesso. Hai fatto bene a tosarla, pero' porcella, lei non mi sembra molto felice… oddio, i gatti non e' che esprimano la felicita' come noi, al massimo ti fanno due minuti in più di fusa….
Butterscotch, la gatta arancione, non si pulisce bene nemmeno lei, ma presumo che sia perche e' cosi ciccia che non riesce a piegarsi in 2 bene… Lei ha sempre qualche "tarzanello" che gli spenzola, e la inseguo con le salviette…
Insomma, tutti i padroni di gatti simpatizzano con te, Zion...

Moky ha detto...

Ovviamente, intendevo "porella", che evidentemente e' un termine sconosciuto in auto-corect...

Anonimo ha detto...

ma non hai un micro terrazzino dove mettere le cassette?Sara' che mi ci vedo poco andare in bagno a lavarmi mentre il mio micio fa i bisogni.Un po' io sono schifiltosa,un po' lui su certe cose è timidissimo.Io ho fatto inserire una gattaiola sulla porta finestra del mio terrazzino (in realta' è piu' un davanzale largo)Comunque hai dei mici bellissimi

Zion ha detto...

@anonima: il terrazzino ha due svantaggi: è a sudovest e il sole batte fortissimo, il che vuol dire che se la sabbietta non è superpulita fa odore e attira tantissime mosche.
Inoltre, avendo i tripli vetri non si può fare la porticina per il gatto (nemmeno nel muro). E le cassettina sono due (una non bastava) e non ci starebbero entrambe.
Inoltre, il bagno ha il vantaggio di avere una ventolina che dà sull'esterno, quindi non si creano mai sgradevoli odori (o quasi).

Last but not least...ai miei gatti piace da morire fare i bisogni in compagnia, a volte aspettano che entriamo in bagno per andarci anche loro...e preferisco che sporchino con la sabbietta in bagno piuttosto che in altri posti della casa!
:-)