sabato 22 gennaio 2011

Cerchiamo di dimenticare...

L'ultima settimana s'è conclusa con morti e feriti (io) sul campo, è stato orribile e non voglio MAI PIU' tenere quel corso. Ho avuto tutti i giorni (anche stanotte) incubi tremendi, e l'ansia mi ha attanagliato in ogni istante.

Stasera ho invitato una banda di amici che hanno figli, in totale saremo 13 (tredici?!?! e dove ci mettiamo???).

Il menu è diversificato cercando di tenere conto anche delle esigenze di una amica che è intollerante a un sacchissimo di alimenti.

Il risultato è questo:
Aperitivino con tartine al caprino, all'avocado, al guacamole (avocado con limone e altro), alla crema di olive, misto di salsicce di tofu tagliate a rondelle, frutti di cappero e olive da spiluccare.
E poi:
Pizzoccheri
Peperoni al forno
Trevigiana al forno
Riso alla colombiana con fagiolata

Valpolicella classico che accompagni il tutto.

Dolce a sorpresa portato da una amica.

Sto cucinando dalle tre e mezza :-) e per ora sono a buon punto. La parte migliore? Sentire il profumino di peperoni, è deliziosooo! ^_^ Speriamo mi aiuti a dimenticare la brutta esperienza di quest'ultima settimana. :'(

2 commenti:

Carla ha detto...

Vedrai sarà una serata spettacolare! Ma che buon menù, quando mi inviti a cena? :D

Mi spiace sinceramente per il corso. Purtroppo gli studenti sono terribili e puntano alle tue debolezze, e se ti vedono terrorizzata è ancora peggio. Per quello, per insegnare, bisogna proprio avere una sorta di vocazione. Deve piacerti.
Io lo detesto.
Un abbraccio forte

Moky ha detto...

Niente come un gruppo di amici con figli (e alcohol...) x dimenticare....